Copertina

 

Salve a tutti, mi chiamo Diego e vengo dalla Campania! Oggi ho ricevuto un invito che proprio non avrei potuto rifiutare, cioè dare testimonianza di quello che Dio ha fatto nella mia vita. 

Cercherò di essere breve!

Poco più di vent'anni fa decisi di trasferirmi per lavoro in Romagna e, grazie anche all'aiuto di mio fratello, riuscii a trovare un impiego presso un Hotel. Parliamo di fine anni ‘90/2000.

Nonostante io pensassi di non fare nulla di male, la mia vita prese direzioni sbagliate. I risultati di queste scelte sbagliate furono: un matrimonio fallito, una figlia lontana ma, cosa più grave, ero diventato un forte dipendente delle cosiddette droghe leggere (hashish, Marijuana), che poi, vi assicuro, di leggero non c’era proprio nulla! 

Un giorno, però, la mia vita cambiò: apparentemente sembrava la solita giornata lavorativa ma, grazie a Dio, successe qualcosa nel mio cuore. Ricordo solo che era un giovedì pomeriggio quando incominciò a sgorgare da dentro di me un forte pianto e, allo stesso tempo, gridavo a Dio di perdonarmi e di aiutarmi.

Sentii subito la presenza del Signore nel mio cuore. Egli aveva udito il mio grido!

Credetemi, se sono qui a raccontare questo è perché Gesù è Vivente ed ancora oggi, dopo anni, è ancora vivo in me! Non mi lascia e non mi abbandona!

Rivolgiti anche tu a Lui! Vedrai che, così come Gesù ha cambiato la mia vita, in questo stesso momento Egli lo farà anche con te

Io, col tuo permesso, resterò qui a pregare per te. Dio ti benedica!

Diego Improta
2020